ll VTA è metodo di indagine visiva degli alberi per la valutazione della condizione strutturale dell'albero.
 
ll VTA, ideato da Claus Matteck nel 1994 e riconosciuto in molti paesi, è un metodo per la valutazione della un condizione  strutturale dell’albero e, conseguentemente, per l’individuazione del rischio di schianto dell'esemplare arboreo. 
L’ispezione visiva comporta un accurato esame dell'albero per l’individuazione dei sintomi che indicano la presenza di difetti meccanici e di avversità fitopatologiche. L’ispezione visiva deve essere effettuata, nei limiti del possibile, anche all’apparato radicale.

 

I difetti meccanici che possono presentarsi in un esemplare arboreo di vecchia data possono essere molteplici:

  • cavità visibili dall'esterno al fusto o al colletto;

  • rigonfiamenti della corteccia (di tipo longitudinale, spiralato o localizzato con possibilità di fratture interne);

  • corteccia interclusa.

 

I sintomi di alterazioni del normale sviluppo vegetativo, di avversità di tipo parassitario o abiotico possono essere:

  • presenza di corpi fruttiferi fungini;

  • presenza di ferite e di carie del legno;

  • presenza di grosse ferite di potatura;

  • emissioni liquide da ferite aperte;

  • crescita stentata, organi vegetali di aspetto o dimensioni anomale;

  • colorazioni anomale degli organi vegetali.

IL VTA: valutare la stabilità degli alberi

Valutazione stabilità piante, VTA
Valutazione stabilità piante, VTA
Se cerchi un arboricoltore esperto in abbattimento e potature di alberi  a Rimini, Riccione e dintorni, sai dove trovarci!
Richiedi un preventivo gratuito